Traghetti Grecia

Prenotazione online di navi e traghetti per la Grecia, scopri le migliori offerte di tutte le compagnie che collegano l’Italia con la Grecia:

Situata nel punto più meridionale d’Europa, la Grecia è una delle nazioni che dei collegamenti via mare ha fatto una vera e propria istituzione. Infatti, in virtù della sua conformazione, puntellata da piccole e grandi isole per oltre un quinto della sua superficie, la Grecia è diventata la meta prediletta di italiani ed europei che ogni anno, particolarmente in estate, si recano presso le varie città portuali affacciate sull’Adriatico per imbarcarsi alla volta di una delle sue isole.

traghetti per la Grecia
Scopri tutte le offerte sui traghetti per la Grecia

Collegamenti marittimi per la Grecia

In particolare la costa della Puglia, ma non solo, costituisce un punto ideale per coloro che vogliono raggiungere via mare la Grecia. Le destinazioni greche raggiungibili tramite nave o traghetto dall’Italia sono: Corfù, Igoumenitsa, Itaca, Paxos, Cefalonia, Zante e Patrasso. Queste località includono alcuni dei più importanti porti turistici e/o commerciali sul Mar Ionio e possono fungere da partenze ideali per raggiungere altre località greche note per il forte appeal turistico.

I porti italiani da cui partono le navi e i traghetti per la Grecia sono: Ancona, Bari, Brindisi, Otranto e Venezia. Ovviamente la Puglia, in virtù della sua vicinanza alla costa greca, vanta il maggior numero di partenze, eppure Ancona rappresenta uno scalo importante, punto di riferimento per gran parte dell’Italia centrale e settentrionale. Le navi in partenza da Venezia, infine, sono dedicate a coloro che non hanno particolare fretta di raggiungere la Grecia: esse sono dirette verse Corfù, Igoumenitsa e Patrasso.

TrattaCompagnia di NavigazioneFrequenza Itinerari SettimanaliDurata del Viaggio
Ancona – IgoumenitsaMinoan Lines720 ore 30 min
Anek Superfast918 ore
Ancona – CorfùMinoan Lines219 ore 30 min
Anek Superfast218 ore 30 min
Ancona – PatrassoAnek Superfast624 ore
Bari – IgoumenitsaVentouris Ferries411 ore 45 min
Anek Superfast88 ore 30 min
Bari – CorfùVentouris Ferries410 ore
Anek Superfast38 ore
Bari – SamiVentouris Ferries117 ore 15 min
Bari – PatrassoAnek Superfast616 ore 30 min
Brindisi – CorfùGrimaldi Lines36 ore 30 min
Brindisi – IgoumenitsaGrimaldi Lines147 ore
Venezia – IgoumenitsaAnek Superfast225 ore 30 min
Venezia – PatrassoAnek Superfast232 ore

Compagnie di navigazione

Sono sette le compagnie navali che operano tra l’Italia e la Grecia, mentre sono cinque quelle che operano tutto l’anno. Gli operatori che raggiungono la Grecia sono: Anek Lines, Grimaldi Lines, Minoan Lines, Ventouris Ferries, Red Fast Ferries e Super Fast Ferries.

Le compagnie operano con partenze sia pomeridiane che notturne, a seconda delle singole durate per specifica tratta. In questo modo, i passeggeri possono sbarcare ad un orario consono alle proprie esigenze, in maniera tale da non perdere tempo prezioso e sfruttare la notte per la navigazione. Al fine di impiegare al meglio il tempo a bordo, è possibile trovare moltissime offerte d’intrattenimento.

Anek Lines

Anek Lines è una compagnia cretese che offre tratte per tutta la Grecia a partire da Ancona, Venezia e Bari. I suoi moderni e confortevoli traghetti vi porteranno a prescindere dal periodo dell’anno a destinazioni come Igoumenitsa, Corfu, Patrasso, Creta, le Cicladi e Dodecanneso.

Da Venezia sono attive 3 corse settimanali per tutto il periodo annuale per Patrasso, con scalo a Igoumenitsa. Da Ancona partono 2 corse a settimana portano a Corfù, (esclusivamente nei mesi estivi), oppure ai porti di Igoumenitsa e Patrasso, con 6 traghetti settimanali disponibili tutto l’anno, sulla tratta Ancona Patrasso e della linea traghetti Ancona Igoumenitsa.

Grimaldi Lines

È una delle compagnie di navigazione italiane più conosciute, con una flotta di oltre 100 navi. Grimaldi Lines ha traghetti ad Ancona e Brindisi, cone destinazione Igumenitsa e Patrasso, da cui eventualmente ci si può muovere fino a Corfù.

In media, i traghetti impiegano 17 ore per arrivare a destinazione, però sono disponibili tutto l’anno, e sono provvisti di varie forme di intrattenimento: ristoranti, self-service, bar, varie attività e giochi di gruppo.

Minoan Lines

Minoan Lines fa parte del gruppo Grimaldi, tuttavia offre anche viaggi interni tra le isole greche come Creta, Mykonos, Milos e Santorini, a partire dal Pireo di Atene. Le tratte vengono percorse dai traghetti Minoan fino a sei volte la settimana, durante tutto l’anno, impiegando circa 18 ore per raggiungere il primo scalo.

Ventouris Ferries

Ventouris Ferries opera a partire da Bari e Brindisi per arrivare a Corfu e Igumenitsa, ma a differenza delle altre compagnie si spinge anche nella parte sud della Grecia occidentale, arrivando a mete famose e richiestissime come Kefalonia e Zante, con partenze sei volte la settimana. Da notare le corse notturne rapidissime, della durata di circa 14 ore.

Red Fast Ferries

Red Fast Ferries si occupa solo di spostamenti dall’Italia fino alla Grecia occidentale, effettua il servizio sulle tratte da Brindisi verso i porti greci di Corfù, isola al confine con l’Albania, Cefalonia, la maggiore delle isole Ionie, Zante e Paxos. Tuttavia queste tratte sono attive solo nei mesi di luglio, agosto e settembre, con partenze principalmente notturne.

Super Fast Ferries

Super Fast Ferries dispone di collegamenti per tutte le maggiori isole greche a partire da Atene. Avrete una miriade i scelte, a partire dal nord della Grecia con Kavala fino ad arrivare al sud, con Chania ed Heraklion.

Come arrivare in porto

La scelta del porto di partenza dipenderà dalla vostra attuale locazione, generalmente però i porti di Venezia ed Ancona sono i più comodi per persone che vivono al nord. La maggior parte dei porti è molto vicina al centro delle rispettive città e sono collegati da linee bus.

Porti di partenza in Italia

L’Italia, con la sua vasta costa e la sua posizione strategica nel Mediterraneo, offre numerosi porti di partenza per viaggiare verso la Grecia. Tra questi, spiccano Ancona, Bari, Brindisi e Venezia. Ognuno di questi porti offre servizi regolari per collegamenti diretti verso diverse destinazioni greche, gestiti da compagnie di navigazione rinomate. Questi collegamenti sono essenziali non solo per il turismo ma anche per il commercio e le relazioni culturali tra i due paesi.

  • Ancona: Porta d’accesso privilegiata per Igoumenitsa, Corfù e Patrasso.
  • Bari: Collegamenti frequenti con Igoumenitsa, Corfù, Sami e Patrasso.
  • Brindisi: Punto di partenza per Corfù e Igoumenitsa, con traversate brevi e frequenti.
  • Venezia: Offre itinerari più lunghi ma panoramici verso Igoumenitsa e Patrasso.

Porti di arrivo

La Grecia, nota per le sue incantevoli isole e le storiche città costiere, accoglie i viaggiatori provenienti dall’Italia in diversi porti chiave, ciascuno con il suo unico fascino e importanza. Igoumenitsa, Corfù, Patrasso, e Sami sono tra le destinazioni più popolari, ognuna offrendo un accesso immediato alle bellezze e alle ricchezze culturali della Grecia. Questi porti sono ben attrezzati per gestire il flusso di passeggeri e veicoli, garantendo un arrivo confortevole e conveniente.

  • Igoumenitsa: Un gateway verso il nord-ovest della Grecia e le sue meraviglie.
  • Corfù: Isola ionica di fama mondiale, apprezzata per la sua storia e le sue spiagge.
  • Patrasso: Importante porto nel Peloponneso, punto di partenza per esplorare il sud della Grecia.
  • Sami: Porta verso l’isola di Cefalonia, offre scenari naturali mozzafiato e attrazioni uniche.
traghetto Grecia
Prenota online il tuo traghetto per la Grecia al miglior prezzo

Servizi a bordo

Tutte le navi sono dotate di un servizio di ristorazione e bar che consente di mangiare in velocità oppure di consumare un pasto con maggiore tranquillità, sfruttando un assortimento ideale per rispondere a tutte le esigenze alimentari. La versatilità si ritrova anche per quanto concerne le sistemazioni, che comprendono le più economiche (come il semplice passaggio ponte) oppure la poltrona riservata e la cabina ad uso esclusivo, ideale per coloro che vogliono avere un po’ di privacy. Infine, è possibile su tutte le navi dirette dall’Italia alla Grecia acquistare un passaggio che includa anche il proprio mezzo di trasporto. Per chi desidera portare con sé l’auto, la moto oppure il motorino, però, si consiglia di prenotare il proprio biglietto con un certo anticipo, al fine di assicurarsi la disponibilità per le date precise in cui si intende muoversi.

Imbarco auto e animali domestici

L’imbarco di animali domestici sui traghetti è solitamente gratuito su tutte le linee, senza bisogno di segnalazione. Se avete intenzione di portare il vostro animale in cabina bisognerà specificarlo durante la prenotazione. Tuttavia soltanto le compagnie Anek lines, Superfast Ferries e Minoan Lines, dispongono di cabine pet-freindly.

Per imbarcare auto sui traghetti dovrete pagare una tariffa extra, solitamente tra i 15 e i 30 euro, ovviamente specificando questo durante il processo di acquisto biglietti. Inoltre vi consigliamo di arrivare con largo anticipo al porto.

Tariffe, prezzo del traghetto e sconti

I prezzi dei traghetti variano in base alla stagione e dalla distanza con cui si prenota. Infatti prenotando per l’estate con breve periodo di anticipò potrebbe essere molto dispendioso. In generale, i prezzi estivi vanno a partire da 20 euro fino ad arrivare a 150 euro per persona, a seconda dell’anticipo con cui si è prenotato, i comfort selezionati e il numero di persone.

Se volete confrontare le offerte e i prezzi offerti da queste compagnie vi consigliamo di utilizzare il box di ricerca e prenotazione presente in questa pagina per un’ottimale scelta di tariffe e offerte

DOMANDE FREQUENTI

Quali traghetti vanno in Grecia?

I traghetti che vanno in Grecia sono gestiti da compagnie di navigazione come Anek Lines, Grimaldi Lines, Minoan Lines, Ventouris Ferries, Red Fast Ferries e Super Fast Ferries. Questi collegamenti marittimi partono da porti italiani quali Ancona, Bari, Brindisi, Otranto, e Venezia, raggiungendo destinazioni greche popolari come Corfù, Igoumenitsa, Itaca, Paxos, Cefalonia, Zante, e Patrasso. La prenotazione online permette di scoprire le migliori offerte per viaggiare verso la Grecia, sfruttando itinerari che possono variare in base alla frequenza settimanale e alla durata del viaggio.

Quanto costano i traghetti per la Grecia?

Il costo dei traghetti per la Grecia può variare significativamente in base a fattori quali la stagione, la compagnia di navigazione, la tratta specifica, e il tipo di alloggio selezionato a bordo. In generale, i prezzi possono partire da circa 20 euro per le opzioni più economiche, come il semplice passaggio ponte, e arrivare fino a 150 euro o più per le cabine private o le prenotazioni effettuate in alta stagione con poco anticipo. Prenotare in anticipo e confrontare le offerte tramite piattaforme online dedicate può aiutare i viaggiatori a trovare le migliori tariffe e sconti disponibili, ottimizzando così la spesa per il proprio viaggio verso la Grecia.

Dove partono i traghetti per la Grecia?

I traghetti per la Grecia partono da diversi porti italiani, tra cui spiccano Ancona, Bari, Brindisi, Otranto, e Venezia. Questi porti offrono collegamenti marittimi verso importanti destinazioni greche come Corfù, Igoumenitsa, Patrasso, e altre isole del Mar Ionio. La scelta del porto di partenza dipende dalla prossimità geografica e dalle destinazioni specifiche che i viaggiatori intendono raggiungere in Grecia, con la Puglia che, grazie alla sua vicinanza con la Grecia, risulta essere particolarmente privilegiata per il numero di partenze.